Elisabetta Mandrioli

Fotografia e forma

31-12-2014 01:37

"Sono un reporter che non ama le foto trascurate... Due doni contraddistinguono l'artista, il creativo: da un lato una certa sensibilità per la vita, per la cosa viva, e dall'altro la capacità di coglierla in un determinato modo. Non si tratta di estetica pura... una foto confusa non può penetrare nella memoria. Ho sempre considerato la struttura formale di una foto e la sua composizione tanto importanti quanto il soggetto stesso" (Brassaï)
"Su una brutta fotografia o una fotografia documentaristica, vedete tutto, subito. ... Una bella fotografia, la guardate a lungo e trovate sempre più cose. Se in una fotografia non vi sono corrispondenze, non può vivere" (Izis, in Zoom, n.51, marzo 1978)
loading